CARTA FAMIGLIA, LE AGEVOLAZIONI PER CHI HA ALMENO 3 FIGLI

CARTA FAMIGLIA, LE AGEVOLAZIONI PER CHI HA ALMENO 3 FIGLI

CARTA FAMIGLIA, LE AGEVOLAZIONI PER CHI HA ALMENO 3 FIGLI

Dal mese di febbraio debutterà la Carta Famiglia, una misura di aiuto alle famiglie, in particolare quelle che hanno almeno tre figli e che maggiormente faticano ad arrivare alla fine mese.

A beneficiarne saranno i nuclei familiari costituiti da cittadini italiani, o stranieri purché siano regolarmente residenti nel territorio italiano, con almeno tre figli minori a carico ed un Isee non superiore a 30mila euro. Sono incluse anche le famiglie con bimbi in affidamento, con o senza figli naturali. Il requisito base è il numero di under 18 presenti, oltre al tetto di reddito.

Si tratta di un’ampia gamma di pacchetto di sconti, condizioni agevolate e riduzioni tariffarie che potranno essere applicati a beni alimentari, prodotti non alimentari e servizi.

Saranno gli enti e le attività commerciali stesse che si cureranno di informare la clientela dell’adesione all’iniziativa esibendo un apposito bollino riportante la dicitura "Amico della famiglia" insieme al logo della card, nel caso in cui offra sconti del 5% e oltre rispetto al prezzo di listino dell’articolo o servizio. Il bollino riporterà invece la dicitura "Sostenitore della famiglia", qualora le riduzioni arrivino al 20% del costo normale del bene scelto.

La tessera andrà richiesta agli sportelli del Comune di residenza della famiglia, e uno dei due genitori ne sarà formalmente titolare.

 

Close